News

TicWatch: Lo smartwatch vi aiuta a fare la differenziata!

Nonostante quella del riscaldamento globale sia ormai diventata una questione di opinioni negli ultimi anni, un problema sul quale sembriamo invece tutti d’accordo è quello dell’inquinamento ambientale.

Per risolvere o almeno tentare di attenuare la crescita di questa problematica siamo arrivati alla creazione della raccolta differenziata. La differenziata è un sistema di raccolta dei rifiuti che prevede una prima differenziazione in base al tipo di rifiuto da parte dei cittadini (Wikipedia).

Detto questo, non tutti i cittadini sono stati istruiti per svolgere la raccolta differenziata nel migliore dei modi e anche coloro che lo sono, possono incorrere in qualche dimenticanza con rifiuti che non maneggiano spesso o che si trovano per la prima volta fra le mani.

Bene, a risolvere questi problemi sembra essere arrivato il brand TicWatch. Il marchio cinese dedicato alla produzione di smartwatch ha infatti appena rilasciato una nuova feature che potrebbe aiutare coloro che si ritrovano con dei dubbi ad effettuare la differenziazione dei rifiuti in un modo più rapido e “sicuro”.

Grazie all’assistente vocale Xiaowen sarà di fatto possibile sapere che tipo di rifiuto abbiamo tra le mani, che si tratti di vetro, carta, plastica o organica, Xiaowen ci indicherà il cassonetto corretto nel quale gettarlo.

Riuscire ad ottenere la classificazione del rifiuto è abbastanza semplice, basta infatti richiamare l’assistente vocale e chiedere dove gettare ad esempio una gomma da masticare, Xiaowen risponderà che la gomma va gettata nel cassonetto dell’indifferenziata / secco residuo (purtroppo).

Ticwatch differenziata

L’assistente Xiaowen funzionerà anche con i prodotti TicHome che avremo modo di vedere in futuro, così da poter chiedere aiuto anche se in quel preciso momento non stiamo indossando lo smartwatch.

La feature appena discussa è attualmente disponibile in Cina, in lingua cinese e funziona su tutti i TicWatch e TicHome più recenti. Nel caso in cui non si possegga un TicWatch, è possibile scaricare l’applicazione creata dal brand sia su Google Play che Apple Store. Rimaniamo in attesa sperando che la funzionalità venga tradotta in lingua italiana nel futuro prossimo.

Adesso diteci la vostra. Cosa ne pensate di questa feature? La utilizzereste se ne aveste la possibilità? Fatecelo sapere nella sezione commenti sottostante!

RIMANI INFORMATO SU TUTTO IL MONDO MOBVOI

Non preoccuparti, non SPAMMIAMO! :-)

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
Login/Register access is temporary disabled